Tentativi di truffa  a cittadini, le avvertenze dell’INPS

Tentativi di truffa a cittadini, le avvertenze dell’INPS

A seguito delle segnalazioni pervenute in merito a telefonate ricevute da cittadini, ad opera di sedicenti avvocati dell’Inps che propongono di estinguere debiti con l’Istituto pagando importi forfettari e spese legali, l’Ente di previdenza ha diffuso una nota in cui precisa che “nessun avvocato né funzionario dell’Inps, chiama per sollecitare versamenti di somme di denaro”.

Azioni di recupero di somme dovute all’Inps procedono solo con richieste scritte.

Pertanto, si invitano i cittadini raggiunti da questo tipo di richieste a recarsi presso gli sportelli dell’Ente per effettuare le opportune verifiche e ad effettuare denuncia agli Organi di Polizia.

Altresì l’Ente invita a diffidare da richieste di versamento somme su coordinate bancarie/postali diverse da quelle indicate sulle comunicazioni scritte ufficiali dell’Istituto.

COMMENTI

WORDPRESS: 0
DISQUS:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi