Programma Itaca, pronti a partire i vincitori del bando

Programma Itaca, pronti a partire i vincitori del bando

Programma Itaca, pronti a partire i vincitori del bando

In partenza gli studenti vincitori del bando “Programma Itaca”, rivolto ai figli o orfani ed equiparati dei dipendenti e dei pensionati della pubblica amministrazione, iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali e dei pensionati utenti della Gestione Dipendenti Pubblici.

Sarà possibile seguirli attraverso i loro canali social: in molti hanno realizzato dei blog in cui poter condividere questa esperienza che li porterà lontano da casa per un bel po’ di tempo.

E proprio sui social la loro l’avventura è già iniziata, c’è anche chi ha realizzato anche dei tutorial che mostrano come preparare una valigia perfetta.

Ma cos’è Il Programma Itaca?
Si tratta di un bando finalizzato ad offrire agli studenti della scuola secondaria di secondo grado un percorso di mobilità internazionale, di crescita umana, sociale e culturale, attraverso la frequenza di un intero anno scolastico, o parte di esso, presso scuole straniere, localizzate all’estero.

L’Inps, eroga, in favore dell’avente diritto, una borsa di studio a totale o parziale copertura del costo di un soggiorno scolastico all’estero, organizzato e fornito da soggetti terzi che garantiscano il supporto per l’acquisizione, presso la scuola straniera e quella italiana, della documentazione necessaria per il riconoscimento del periodo di studi trascorso all’estero, secondo le vigenti disposizioni legislative e ministeriali.

Il programma prevede tre tipologie di soggiorno: intero anno scolastico, semestrale o trimestrale, in Paesi Europei ed Extraeuropei.
L’importo massimo di ciascuna borsa di studio è di:
a) € 12.000,00 (Europa) e € 15.000,00 (Paesi extra europei) per la borsa di studio riferita ad un soggiorno di durata pari all’intero anno scolastico 2016/2017;
b) € 9.000,00 (Europa) e € 12.000,00 (Paesi extra europei) per la borsa di studio riferita ad un soggiorno di durata pari ad un semestre dell’anno scolastico 2016/2017;
c) € 6.000,00 (Europa) e € 9.000,00 (Paesi extra europei) per la borsa di studio riferita ad un soggiorno di durata pari ad un trimestre dell’anno scolastico 2016/2017

Il bando è stato pubblicato lo scorso ottobre e il termine ultimo per la presentazione delle domande era fissato per il 13 ottobre 2015.

COMMENTI

WORDPRESS: 0
DISQUS:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi