ISEE, le indennità ai disabili non fanno reddito

ISEE, le indennità ai disabili non fanno reddito

ISEE, le indennità ai disabili non fanno reddito

Tutte le indennità riconosciute alla persona disabile, compreso anche l’assegno di accompagnamento, non vanno calcolati nell’Isee.

Lo ha stabilito Consiglio di Stato con sentenza n. 842 del 2016.

Nello specifico tutti i trattamenti di natura assistenziale, previdenziale e risarcitoria riconosciuti ai disabili non fanno reddito.

Queste indennità, infatti, non determinano un aumento del patrimonio del disabile ma sono semplicemente delle somme che servono per compensare la diminuzione della capacità reddituale dovuta all’oggettiva inabilità. che determina del beneficiario.

In sintesi l’indennità non può essere equiparata ad un reddito ma è semplicemente un aiuto economico volto ad ammortizzare una situazione di effettivo svantaggio in cui viene a trovarsi il disabile.

COMMENTI

WORDPRESS: 0
DISQUS:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi