INPS, pubblicato il bando “Supermedia”

INPS, pubblicato il bando “Supermedia”

Pubblicato il Bando di concorso “Borsa di studio Supermedia anno scolastico 2015/2016”. Il bando è rivolto ai figli o orfani ed equiparati dei dipendenti della pubblica amministrazione iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali, dei pensionati utenti della Gestione dipendenti pubblici, degli iscritti alla Gestione assistenza magistrale, dei figli ed orfani dei dipendenti e dei pensionati ex-Ipost e  prevede l’erogazione di borse di studio, per un valore compreso tra i 750,00 e 1300,00 euro,  per il conseguimento del titolo di studio relativo al ciclo scolastico della scuola secondaria di primo e di secondo grado e per la promozione alle classi successive nella scuola secondaria di secondo grado.

L’INPS precisa che il richiedente la prestazione, alla data di presentazione della domanda di partecipazione al concorso, deve aver presentato la Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) per la determinazione dell’ISEE ordinario o ISEE minorenni con genitori non coniugati tra loro e non conviventi, qualora ne ricorrano le condizioni ai sensi delle vigenti disposizioni. Tutte le attestazioni ISEE elaborate nell’anno 2015 sono scadute il 15/1/2016. Si dovrà, quindi, richiedere la certificazione ISEE 2016.

Requisiti per l’ammissione al concorso

– Aver conseguito la promozione e il relativo titolo di studio con votazione pari o superiore a 8/10. In caso di studente disabile, ai sensi dell’art. 3, commi 1 e 3 della legge n. 104/92, o invalido civile al 100%, cono senza diritto all’indennità di accompagnamento, la votazione minima richiesta è ridotta a 6/10;
– non essere in ritardo nella carriera scolastica per più di un anno. Il predetto requisito non è richiesto per lo studente disabile, ai sensi dell’art. 3, commi 1 e 3 della legge n. 104/92, o invalido civile al 100%, con o senza diritto all’indennità di accompagnamento;
– l’aver presentato alla data di presentazione della domanda la Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) finalizzata al rilascio del valore ISEE minorenni o ISEE ordinario 2016 relativo al nucleo familiare in cui compare il beneficiario (art.7);
– non fruire o aver fruito, per il medesimo anno scolastico, di altre provvidenze analoghe erogate dall’Istituto, dallo Stato o da altre istituzioni pubbliche e private, in Italia o all’estero di valore superiore al 50% dell’importo della borsa messa a concorso.

Possono partecipare al concorso anche gli studenti che abbiano frequentato scuole equiparate alle scuole secondaria di secondo grado, il conservatorio o corsi di formazione professionale di durata non inferiore a sei mesi.

Gli studenti che hanno frequentato i corsi pre-accademici di Conservatorio di musica e i corsi di formazione professionale devono aver già conseguito, almeno nel precedente anno scolastico, la licenza di scuola media inferiore e non dovranno aver superato i 21 anni di età alla data di scadenza del termine di presentazione della domanda di partecipazione al concorso. Inoltre, dovranno aver frequentato, da non ripetente, “anni principali” esclusi quelli di “esperimento”.

Modalità di presentazione della domanda

La domanda deve essere presentata esclusivamente per via telematica, accedendo dalla home page del sito internet istituzionale www.inps.it nell’area Servizi on line.

Dovranno necessariamente essere inseriti recapiti telefonici mobili e di posta elettronica (email) al fine di consentire e agevolare le comunicazioni da parte dell’Istituto.

Dopo l’invio telematico della domanda, l’Istituto trasmetterà una ricevuta di conferma, all’indirizzo email indicato nell’istanza medesima. La domanda inviata è immediatamente visualizzabile attraverso la funzione “Visualizza domande inserite”, all’interno dell’area riservata. E’ opportuno effettuare la visualizzazione per verificare l’esattezza dei dati inseriti e l’avvenuta trasmissione della domanda medesima.
La domanda inviata, con numero di protocollo assegnato, non è modificabile; pertanto, per correggere ogni eventuale errore, sarà necessario inviarne una nuova. L’Istituto istruirà soltanto l’ultima domanda ricevuta entro il termine di scadenza di presentazione.

Le domande potranno essere trasmesse a decorrere dalle ore 12,00 del giorno 21 settembre 2016 e non oltre le ore 12,00 del giorno 20 ottobre 2016.

 

Clicca qui per scaricare il bando completo

COMMENTI

WORDPRESS: 0
DISQUS:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi