IL COMMISSARIO MONTALBANO E I “PICCOLI” DIVERSAMENTE ABILI

IL COMMISSARIO MONTALBANO E I “PICCOLI” DIVERSAMENTE ABILI

100_6645Un gesto d’amore e un abbraccio ideale alla città che per diciotto anni lo ha “adottato”. Il commissario Montalbano, per una sera, si è tolto gli abiti di scena abbracciando i bambini dell’associazione Piccolo Principe di Ragusa. Un abbraccio forte, sincero, di colui che vuole restituire alla comunità iblea lo stesso affetto e stima. Ha voluto visitare i locali della nuova “casa” di via Lizzio. Una struttura all’avanguardia per il recupero e la riabilitazione dei bambini diversamente abili. Luca Zingaretti sarà il testimonial d’eccezione di una campagna per l’acquisto di sedie e tavoli.

Sarà il primo sottoscrittore di questa campagna per la raccolta fondi e fare conoscere ai ragusani questa straordinaria realtà- ha detto l’attore della fortunata serie televisiva “Il commissario Montalbano” – una vera e propria eccellenza nel sud Italia”- Zingaretti si farà promotore di un’altra iniziativa per la raccolta fondi.

100_6643Ho pensato ad una partita di beneficenza tra attori e cantanti da disputare allo stadio di Ragusa – racconta Zingaretti – il cui incasso sarà devoluto interamente all’associazione. Vogliamo essere protagonisti di questo bel progetto per aiutare chi, materialmente, lavora per ragazzi meno fortunati”. L’associazione Piccolo Principe ha lanciato una nuova campagna on line “doni d’amore”: una sottoscrizione per l’acquisto di tavoli e sedie. Da anni il l’associazione accoglie bambini con disabilità psicofisiche prendendoli in carica sin dalla nascita nell’intento di accompagnarli in un percorso di educazione e di piena riabilitazione.

Piccolo Principe Onlus difende il valore assoluto della vita – spiega il presidente dell’associazione, Melania Firrito – qualunque forma essa abbia scelto per esprimersi. Per questo accogliamo bambini in età infantile, prendendoli in carico sin dalla nascita, operando con dedizione assoluta, perché ogni bambino trovi il proprio posto nel mondo”.

Montalbano

Esperienze concrete hanno dimostrato che un intervento precoce e mirato permette un efficace recupero funzionale delle abilità e potenzialità di ciascun bambino disabile rispetto ad un intervento tardivo: è noto, infatti, che agendo su inabilità non ancora stabilizzate si può ottenere un recupero a volte totale delle stesse

 

COMMENTI

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi