Cos’è il bando Estate Inpsieme

Cos’è il bando Estate Inpsieme

Dal 2016 ad oggi, i soggiorni linguistici prima conosciuti come Valore-Vacanza adesso si chiamano Estate Inpsieme, in cui è l’utente, dipendente pubblico, che deve individuare il fornitore dei servizi e non ci sono più agenzie accreditate e che non sono controllati dall’Inps in quanto il nuovo bando non prevede alcun accredito per le agenzie poichè non trattasi di fornitura servizi (soggiorni) ma contributi economici.

Ma cos’è il bando Estate Inpsieme?

Sono oltre 30.000 le borse di studio che l’Inps mette a disposizione attraverso il bando Estate INPSieme riservate ai figli dei dipendenti pubblici per usufruire di un soggiorno linguistico all’Estero o di un soggiorno in Italia.

Se tuo figlio all’atto di presentazione della domanda,  è iscritto ad una scuola secondaria di secondo grado e non ha compiuto il 19^ anno di età anni potrà viaggiare in Europa per divertirsi e studiare nei college più prestigiosi (circa 20.000 borse disponibili), mentre se all’atto di presentazione della domanda, è iscritto alle classi seconda, terza, quarta e quinta di una scuola primaria o ad una qualunque classe della scuola secondaria di primo grado potrà andare in vacanza in uno dei villaggi e strutture in Italia (circa 10.000 borse disponibili).

Quali sono i costi per accedere al contributo?
Nessun costo, forse non lo sai ma hai già versato i contributi.
I servizi di welfare, sono finanziati mediante una trattenuta obbligatoria, per i lavoratori ex Inpdap dello 0,35%, applicata mensilmente alla busta paga e che affluisce in un fondo istituito nel 1996.
Quanto coprono i contributi per le borse di studio?
La borsa di studio copre fino a 2.400€ per un soggiorno linguistico di due settimane, fino a 4.000€ per un soggiorno linguistico di 4 settimane all’Estero, mentre per i soggiorni in Italia, la borsa di studio copre fino a 1.400€ per due settimane e 800€ per una sola settimana.
Quando e dove posso trovare il bando?

Di solito il bando viene pubblicato ad inizio anno, quindi il prossimo dovrebbe uscire entro Marzo del 2018. I bandi sono sempre pubblicati sul sito dell’INPS

COMMENTI

WORDPRESS: 0
DISQUS:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi