Borse di studio  gestione ex Inpdap, “Con una mano danno con l’altra prendono”

Borse di studio gestione ex Inpdap, “Con una mano danno con l’altra prendono”

dichiarazione redditiLe borse di studio “Supermedia” 2015, erogate dall’Inps, vanno inserite nella dichiarazione dei redditi dei genitori se i figli sono a carico.

È quanto comunica lo stesso Ente sulla Pagina Facebook, ai tanti utenti che hanno segnalato la problematica.

Ad accrescere la polemica l’incongruenza tra le informazioni rilasciate dall’Ente di Previdenza e i CAF. Secondo quest’ultimi, infatti, se le borse di studio non superano i 2840,00 euro non vanno inserite in dichiarazione.

Per chi avesse ottenuto una borsa di studio l’Ente di previdenza comunica che il CU 2016 che va inserito in dichiarazione dei redditi è scaricabile accedendo ai servizi on line.

COMMENTI

WORDPRESS: 0
DISQUS:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi