BILANCIO INPS SEMPRE PIU’ IN ROSSO

BILANCIO INPS SEMPRE PIU’ IN ROSSO

Un disavanzo pari 7 milioni di euro. Un buco che, senza l’intervento dello stato, difficilmente potrà essere sanato. Lo certifica la corti dei conti a proposito della gestione finanziaria dell’Inps relative alle annualità 2013 e 2014. Nel primo caso il disavanzo è di 8,7 miliardi di euro, nel secondo caso si registra un buco pari 7 miliardi. I giudici della Corte dei Conti nella relazione pongono l’attenzione sulla difficile situazione economica.

Eppure la ripresa dei flussi dei contributi previdenziali (pari a 210 miliardi nel 2013 e 221 nel 2014) avevano dato significati risultati. Ma la spesa per le prestazioni, tuttavia, è stata superiore al gettito contributivo. Invariato anche il numero di prestazioni erogate: circa 21 milioni, (per l’80% pensioni previdenziali) che non hanno subito consistenti variazioni nel biennio. Ciononostante il conto economico è stato chiuso con un passivo di 12,8 miliardi nel 2013 e 12,5 miliardi nel 2014.

I trasferimenti dallo stato, invece, sono stati di 99 miliardi nel 2013 e 98,4 nel 2014. Secondo i magistrati contabili della corte dei conti le irregolarità riscontrate sono riconducibili alle cessazioni di contratto che tornano in altra forma, a gravare sulle casse dell’Inps, nelle vesti di indennità.

Il bilancio di previsione dell’Inps per il 2016 parla chiaro: sempre più conti in rosso per l’istituto previdenziale. Già nel 2015 l’Inps ha mostrato un disavanzo cospicuo, che sembra non diminuirà nei prossimi mesi, nonostante il governo auspichi l’attuazione di misure per contenere questo enorme buco finanziario. Per il 2016 si prevede quindi un disavanzo finanziario di 3,2 miliardi di euro (circa 2,7 miliardi di euro in meno rispetto alle previsioni del 2015), 218 miliardi di entrate contributive contro i circa 308 miliardi di euro spesi per le prestazioni istituzionali.

 

COMMENTI

WORDPRESS: 0
DISQUS:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi